Scuola di Scienze

Geologia_Cratere-Kamchatka-300x225.jpg

La Geologia è lo studio della Terra solida, ed in particolare della sua composizione, della sua storia, della sua struttura,  dell’evoluzione e dei processi che l’hanno modellata e la rendono viva e che interagiscono con l’atmosfera, l’idrosfera e la biosfera. La Geologia si articola in diverse discipline, con risvolti nella scienza di base o nella ricerca applicata. Gli ambiti della ricerca scientifica “di base” riguardano l’evoluzione della terra, dei processi fisici e chimici attivi al suo interno o sulla sua superficie, e della vita attraverso il tempo geologico. Lo studio di processi chimici, fisici e biologici attivi per milioni o miliardi di anni è ciò che distingue la Geologia da altre discipline delle Scienze Fisiche e Naturali. In questo senso, la Geologia è più di ogni altra una scienza interdisciplinare. Gli ambiti di ricerca applicata riguardano tutte le interazioni tra la vita dell’uomo sulla Terra e la Terra stessa. Essi includono la ricerca di risorse naturali, siano esse acqua, minerali o fonti di energia, l’identificazione e la mitigazione dei rischi naturali, quali terremoti, vulcani, frane e rischi idrogeologici in genere, la gestione del territorio e di problematiche ambientali, quali i suoli e le acque contaminati, e la caratterizzazione del sottosuolo con applicazioni alle opere di ingegneria civile.

Il Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Geologiche consente agli studenti di acquisire una solida preparazione culturale e metodologica nelle discipline di base delle Scienze della Terra. Le lezioni in aula saranno integrate da esercitazioni pratiche, laboratori e numerose attività svolte interamente sul terreno. Le principali occupazioni per i futuri geologi di primo livello sono: cartografia geologica e tecnica di base; supporto all’acquisizione di dati per la prevenzione dei rischi geologico-ambientali (alluvioni, frane, subsidenza, inquinamenti, terremoti, eruzioni vulcaniche, maremoti, erosione costiera); prove di laboratorio per la caratterizzazione di rocce e materiali incoerenti; campionamenti e prove in sito a terra e in mare; assistenza all’esecuzione di esplorazioni geofisiche di base; supporto alla ricerca di materie prime (risorse minerarie, petrolio); raccolta di dati geologici per la Valutazione d’Impatto Ambientale; raccolta di dati geologici finalizzati ad attività estrattive e al recupero di siti dismessi. La laurea di 1° livello in Scienze e Tecnologie Geologiche consente l’iscrizione nella Sezione B (Geologi Juniores) dell’albo professionale dell’Ordine dei Geologi, previo superamento di un esame di Stato.