Scuola di Scienze

STORIA DEL PROGETTO 2005-2020

Il Piano Nazionale per le Lauree Scientifiche nasce su iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel 2005, consolidando l’esperienza del Progetto Lauree Scientifiche per le discipline di Matematica, Chimica, Fisica e Scienza dei Materiali con l’obiettivo di rafforzare le azioni di raccordo tra Scuola e Università e tra Università e mondo del lavoro e per diffondere l’interesse nelle materie scientifiche da parte degli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado.
Dal 2016 il Piano Nazionale Lauree Scientifiche è attivo anche per Biologia e Biotecnologie, Geologia e Statistica, dal 2018 il progetto coinvolge anche i corsi di studio di Informatica e Scienze Ambientali, con un coordinamento nazionale per ciascuna disciplina ed ha come ulteriori finalità l’orientamento degli studenti alle discipline scientifiche e la formazione degli insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado secondo quanto definito dalle Linee Guida del DM 976/2014.

IL PIANO LAUREE SCIENTIFICHE PRESSO L’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA NEL 2020/21

Il Piano Lauree Scientifiche (PLS) presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca prosegue pertanto l’attività avviata gli scorsi anni per indirizzare gli studenti ad una scelta più ragionata e consapevole del Corso di Studi,  quest’anno declinata tenendo conto delle limitazioni dovute al problema COVID-19.
Rimangono comunque un punto fisso della nostra offerta formativa sia le iniziative interdisciplinari, sia le attività organizzate dai PLS specifici delle diverse discipline. 

Ai tradizionali laboratori, rivisti in chiave virtuale, saranno quindi affiancate altre attività per insegnanti e studenti quali:

  1. presentazione di lezioni-tipo di corsi del primo anno di un Corso di Laurea in materie scientifiche, con lo scopo di far capire ai ragazzi il livello dei corsi universitari e di far conoscere loro la diversità delle proposte dei Corsi di Laurea. Le lezioni avranno luogo in videoconferenza in streaming (piattaforma indicata in seguito) il 23, 24 e 25 febbraio 2021 dalle 14:30 alle 17:30 gli studenti sono caldamente invitati a partecipare a tutte le sessioni così articolate:

                    23 febbraio 2021: Matematica/ Scienze e Tecnologie per l’Ambiente/Biologia

                    24 febbraio 2021: Fisica/Scienze e Tecnologie Chimiche /Scienze e Tecnologie Geologiche

                    25 febbraio 2021: Statistica/Informatica/Scienza dei Materiali

Per ragioni organizzative, i docenti interessati  dovranno segnalare al più presto i propri nominativi e quelli degli studenti che prenderanno parte alle giornate al seguente indirizzo mail :

Prof.ssa Laura D’Alfonso : laura.dalfonso@unimib.it

Nel caso in cui le lezioni fossero registrate, saranno poi rese fruibili per chi non avesse potuto partecipare

  1. possibilità per gli studenti di valutare,  immediatamente al termine di ogni lezione,  la loro comprensione dei temi trattati utilizzando una app per smartphone o le funzionalità proprie del servizio di videoconferenza utilizzato.
  2. inoltre, grazie alla collaborazione con il CISIA, gli studenti interessati possono già trovare sul portale le Prove di Posizionamento e Simulazione, prove simili, per struttura e difficoltà, ai cosiddetti TOLC (Test OnLine CISIA), i test d’ingresso utilizzati per l’accesso a numerosi corsi di studio universitario
  3.  attività destinate agli studenti delle classi 3^, 4^ e 5^ di scuole superiori (licei, istituti tecnici, istituti professionali) co-progettata e messi a punto con gli insegnanti. Le attività saranno svolte da remoto ma potranno essere riprogettate in presenza a seconda della situazione sanitaria nazionale.
  4. Scienza al Cinema: una rassegna cinematografica in collaborazione con il Cinema Teatro Rondinella di Sesto San Giovanni. A richiesta si organizzano proiezioni virtuali (vedi il sito Cinema Rondinella per la lista dei film disponibili) affiancate da un approfondimento curato dal PLS di Milano-Bicocca.
  5. Seminari di formazione per insegnanti e approfondimento per studenti. L’iniziativa prevede l’organizzazione, congiuntamente ai colleghi di altre discipline anche non PLS, di quattro pomeriggi di seminari in videoconferenza (02-05 novembre 2020, vedi locandina allegata), i cui contenuti saranno adatti al livello di preparazione scientifica degli insegnanti della Scuola Secondaria Superiore. Il tema di quest’anno è “Il riciclo e l’economia circolare”, lo scopo tra l’altro è quello di fornire agli insegnanti non solo un momento formativo, ma anche spunti per una organizzazione più
    organica delle loro attività didattiche. 

Partecipare alle iniziative

 

Presentazione delle attività PLS-BIO 20/21 in web-meeting (richiesta link a isabella.mauri@unimib.it)
19 ottobre 2020 alle ore 15.30
15 novembre 2020 alle ore 15.30
Per studenti ed insegnanti: 
Laboratori Didattici Virtuali (videolezione + 3-4h live meeting su piattaforma webex)

 

- Laboratorio di Istologia (gennaio, maggio) per affrontare con un approccio morfologico lo studio dei tessuti attraverso l'osservazione al microscopio ottico di sezioni istologiche
- Laboratorio di Neurofisiologia (gennaio) per osservare e studiare l'attività dei neuroni e per capire come comunicano tra di loro nelle reti che costituiscono nel nostro
cervello
- Laboratorio di Microbiologia Industriale (gennaio)
Introduzione allo sfruttamento delle capacità delle cellule batteriche per la produzione di molecole naturali di interesse
industriale
- Laboratorio di Biologia Computazionale (marzo) per imparare a capire le proteine osservando come sono fatte tramite modelli e simulazioni
- Laboratorio di Microbiologia Industriale e Biologia Molecolare (marzo) , per avvicinarsi a metodologie di biologia molecolare e microbiologia per generare e caratterizzare colture di microorganismi di
interesse alimentare
- Laboratorio di Biologia e Biochimica cellulare (marzo) per avvicinarsi alle metodiche di manipolazione ed analisi di cellule di mammifero in vitro.
Laboratorio di Genetica (marzo, maggio) Per avvicinarsi alle metodiche di base per lo studio della funzione di un gene

 

Per insegnanti: Esperienze di co-progettazione di laboratori sperimentali e/o computazionali da remoto con docenti/tutor universitari su diverse tematiche
Per le adesioni scrivere a isabella.mauri@unimib.it entro 11 dicembre 2020

 

 

Per studenti delle scuole superiori: attività destinate agli studenti delle classi 4^ e 5^ di scuole superiori (licei, istituti tecnici, istituti professionali) co-progettate e messe a punto con gli insegnanti. Le attività saranno svolte da remoto ma potranno essere riprogettate in presenza a seconda della situazione sanitaria nazionale.
Dicembre 2020: co-progettazione e definizione specifica delle attività PLS con le scuole e i docenti coinvolti.

Attività proposte per il 2021:
- Seminari on-line su hot topics di interesse (Chimica dei Materiali per applicazioni nel fotovoltaico; chimica per autotrazione sostenibile; chimica dell’atmosfera e inquinamento).
- Laboratori on line di Chimica Computazionale
- Design di esperimenti virtuali tramite la piattaforma JoVE
- Cineforum
- Attività progettuale da svolgere in collaborazione con le scuole, relativa al campo della Chimica correlata all’uso delle sigarette. Articolato in varie fasi (i) chimica del fumo di sigarette, ii) con il patrocinio di BASE messa a punto di un progetto di gestione della raccolta di sigarette esauste, sensibilizzazione al «littering», recupero di acetato di cellulosa e riutilizzo (progetto CIG-Cycle) nell’ottica dell’economia circolare.           

 

 

Per insegnanti:

Brevi seminari monografici, da remoto in streaming contenenti spunti didattici e per la progettazione di attività, a tema «La gravità» e «Astrofisica Osservativa». (date da concordare)
Per studenti:
Laboratorio LABEX: Laboratorio di Fisica Interattivo utilizzabile da gruppi di studenti delle Scuole Superiori sotto la guida del proprio docente, con la collaborazione di personale del Dipartimento di Fisica. Quest’anno il laboratorio sarà attivo per ora solo in forma virtuale a causa dell’emergenza Covid. Saranno disponibili i video degli esperimenti, che verranno presentati dai nostri bravissimi tutor, che guideranno poi gli studenti nell’elaborazione di set di dati precedentemente raccolti e nella stesura di una eventuale relazione finale.
Labex Bicocca  – per prenotazioni

ICD (International Cosmic Day): La giornata prevede un collegamento dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso attraverso la piattaforma Zoom del GSSI (Gran Sasso Science Institute). Nel pomeriggio un incontro online di approfondimento ed analisi dati, organizzato dai ricercatori e studenti della sezione INFN locale di Milano Bicocca.

 

Per studenti e insegnanti:
Laboratorio: Il gruppo PLS-GEO proporrà una versione fortemente rinnovata, in chiave virtuale, del tradizionale Laboratorio PLS “Geologia in Bicocca”.
Il Laboratorio comprenderà attività seminariali/frontali (circa 4 ore/studente), field trips o esperienze immersive
virtuali (circa 8 ore / studente) e attività pratiche, guidate da remoto, su dati acquisiti (circa 4 ore/studenti), sulle
seguenti tematiche:
- atmosfera e clima;
- esplorazione degli ambienti sottomarini;
- ambienti vulcanici e vulcanotettonica;
- dalla tettonica a placche al ciclo sismico: scale spaziali e temporali in geodinamica;
- la prevenzione dei rischi naturali e antropogenici: dal rilevamento, al laboratorio, al monitoraggio e simulazione;
- amianto: pericolosità, inertizzazione e riutilizzo come materia prima seconda

 

Per studenti: Iscrizioni entro il 15 novembre 2020 compilando il form online

«Informatica e analisi del DNA»
Il laboratorio disciplinare Informatica e analisi del DNA ha l’obiettivo di introdurre gli studenti alla programmazione con il linguaggio Python e alla sua applicazione nel contesto della analisi di dati biologici.
Agli studenti saranno proposti argomenti ed esercitazioni in forma accessibile senza prerequisiti disciplinari specifici. La programmazione in Python sarà svolta attraverso un “notebook”, un strumento di lavoro intuitivo che permette di lavorare in modo semplice anche a chi ha limitata esperienza nel campo della programmazione di software.
«Introduzione alla robotica (CoderBot)»
Il laboratorio impiegherà la piattaforma robotica denominata “CoderBot”, i cui comportamenti sono programmabili attraverso il linguaggio di programmazione Python. Verrà mostrato come leggere i segnali provenienti dai sensori del CoderBot e come programmare le azioni dei suoi attuatori per fargli svolgere compiti quali muoversi in uno spazio evitando ostacoli e restando all’interno di un percorso. Un esemplare di CoderBot sarà consegnato (in prestito) ai docenti che parteciperanno e che lo potranno utilizzare per sperimentare il risultato degli esercizi svolti con la propria classe.
«Non E’ Roba per Donne?» (promosso da IBM)
Lo scopo dell'iniziativa è coinvolgere ed entusiasmare le ragazze di III, IV e V superiore verso la Scienza Informatica, le sfide intellettuali che essa pone e le opportunità che essa offre alle donne. L’informatica è una materia creativa e interdisciplinare, che ha cambiato il mondo in ogni suo settore negli ultimi decenni, modificando radicalmente la nostra vita lavorativa e sociale. Eppure, le donne lasciano che gli uomini siano attori principali di questa rivoluzione. Per intraprendere studi di informatica, le ragazze devono abbandonare preconcetti e false percezioni circa questa disciplina.

 

Il gioco e il caso
Il progetto, rivolto a studenti e insegnanti delle classi terze e quarte superiori, vuole essere un approccio scientifico a un problema che è considerato monopolio della “fortuna”. Fine ultimo del laboratorio è quello di rendere consapevoli gli studenti che la vincita o la perdita in un gioco d’azzardo dipendono molto poco dalla cosiddetta ‘fortuna’, anzi, in alcuni casi il gioco può essere costruito in modo tale che la probabilità di perdere sia estremamente alta.
La maggior parte della attività si svolgevano in presenza e quindi, viste le nuove norme, non sono proponibili quest’anno. Abbiamo pensato di mantenere un gioco che si possa facilmente riprodurre on line: il gratta e vinci. Studenti e docenti riceveranno on line dei biglietti virtuali da 'grattare', in tre ondate. Per ciascuna ondata ogni classe terrà conto del numero di biglietti vincenti e delle cifre vinte.
Alla fine delle tre ondate ci sarà un collegamento (via zoom o google meet) in cui il nostro esperto spiegherà come è stato prodotto il gioco.

 

Per studenti (classi 4^ e 5^) e insegnanti:
Materiali Sostenibili e Economia Circolare” L'approvvigionamento energetico e la sostenibilità sono temi di grande impatto sociale. In tale ambito il nostro Dipartimento sta lavorando all’interno del progetto FLEXILAB per costruire un centro di riferimento nello
sviluppo di materiali e tecnologie per l'energia sostenibile in tutto il suo ciclo di valore (i.e. circular economy). Per questo la proposta per il PLS 2021 si vuole innestare sul tema “Materiali Sostenibili e Economia
Circolare” con particolare riferimento al recupero di metalli da scarti di produzione, alla low carbon economy e alla produzione di energia da fonti rinnovabili. Infatti, a livello UE nel 2011 è stato proposto l’obiettivo di raggiungere nel 2050 un livello di decarbonizzazione dell’80% rispetto al 1990 e indicato come è possibile ottenere questo obiettivo garantendo al contempo la
sicurezza energetica e la competitività dell’economia europea nel suo insieme.
1. Virtual meeting con i docenti (gennaio 2021)
2. Webinar con docenti e studenti (fine gennaio 2021)
3. Virtual labs per docenti e studenti, lavori di gruppo (Febbraio 2021)
4. Webinars su tematica della low carbon economy e alla produzione
di energia da fonti rinnovabili (aprile 2021) con relatori provenienti
dal mondo accademico e imprenditoriale.
5. Evento PLS di UNIMIB (Maggio 2021 in presenza) con premiazione video prodotto dagli studenti delle scuole

 

Per studenti (classi 4^ e 5^) e insegnanti:

1) Le comunità animali del terreno e la loro importanza nella difesa del territorio
Attività articolata in: 1) parte teorica per un inquadramento della fauna del suolo e delle modalità di campionamento; 2)
campionamento ed estrazione della fauna; 3) preparazione e analisi dei campioni ottenuti dagli studenti (singoli o a
gruppi). (periodo marzo-maggio)
2) Eutrofizzazione dei laghi: un urgente problema ancora irrisolto
Parte teorica: importanza dei laghi come risorsa idrica; una panoramica dei laghi nel mondo; impatto antropico sui laghi ed
eutrofizzazione; sono coinvolti anche i cambiamenti climatici? Fitoplancton, produzione primaria e alghe potenzialmente
tossiche. Attività di laboratorio e pratica (in modalità telematica): riconoscimento, conteggio e stima dei biovolumi delle
alghe mediante osservazione di materiale vivo e materiale fotografico; calcolo della produzione primaria; analisi dei dati
ottenuti e confronto con dati di letteratura. (periodo da novembre 2020 ad aprile 2021)
3) Quanto rumore abbiamo in città?
Attività comprendente una parte teorica sulla fisica del suono e una parte pratica
(in modalità telematica)di monitoraggio e valutazione del rumore in ambiente fortemente urbanizzato.
(periodo metà gennaio-maggio)
4) Il cambiamento climatico
Le mattinate di studio sul cambiamento climatico sono momenti d'incontro tra studenti, insegnanti e ricercatori volte a dare
risposte ad alcune questioni quali: Il clima della Terra sta davvero cambiando? Quale responsabilità hanno le attività
umane? Cosa ci insegna il clima del passato? Quale futuro ci attende?
5) Inquinamento atmosferico, solo una questione di salute? Attività suddivisa in: 1) confronto tra ricercatori, studenti e insegnati sulla multidisciplinarietà e l’inquadramento ambientale del particolato atmosferico; 2) reti di monitoraggio, casi studio e analisi di dati misurati

I MODULI PER ISCRIVERSI ALLE ATTIVITA’ SONO DISPONIBILI CONSULTANDO IL FILE DI SEGUITO ALLEGATO: 

 

 

Per studenti:
Laboratorio: “Primi passi di Data Science. Un hackathon per padroneggiare le basi della Statistica
risolvendo un problema”. Attività destinata agli studenti delle classi 4° - 5°delle scuole superiori che prevede tre giornate in videoconferenza a partire dal mese di Febbraio: 2 di laboratorio (6 h), e un successivo incontro (3 h) di discussione e valutazione del lavoro, che si svolgerà entro il mese di Maggio. Tra i laboratori e l’ultimo incontro sarà disponibile l’assistenza a distanza con tutor.
Gli obiettivi del laboratorio sono:
- Acquisizione degli strumenti statistici di base necessari per risolvere un problema di classificazione o previsione attraverso la conoscenza degli Alberi Decisionali e della Regressione Lineare Semplice.
- Conoscenza di un software di data mining per l’acquisizione di dati, l’analisi e la visualizzazione dei risultati.
Gli studenti saranno alfabetizzati al software R in modo da poter eseguire le analisi e produrre un report finale dei risultati ottenuti per insegnanti:

Corso: “Deep Learning: intuizioni matematiche e applicazioni con Jupyter Notebook”
Il corso, dedicato ai docenti della scuola secondaria, è organizzato in due giornate (12 h tot) in videoconferenza.
La prima sarà dedicata all’introduzione del Deep Learning e delle reti neurali da un punto di vista storico e matematico, delle sue possibili applicazioni e dei suoi algoritmi principali, in particolare la classificazione (di immagini e testi) e l’analisi testuale. Nella seconda giornata verrà introdotto Jupyter Notebook, un ambiente di sviluppo Python intuitivo e dinamico che è diventato negli ultimi anni uno dei principali strumenti per la data science. Jupyter verrà utilizzato per sviluppare delle applicazioni basate sulle tecniche apprese durante la prima giornata.

 

 

 

 

 

PER INFORMAZIONI 

 

DOCENTI REFERENTI E PROGETTI PER AREA DISCIPLINARE – CORSI DI LAUREA DI SCIENZE

I docenti referenti,  i contatti per maggiori informazioni e le pagine riguardanti le singole aree disciplinari sono di seguito indicate: