Scuola di Scienze

Ambientali3-300x225.jpg

Il Corso di Laurea triennale in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente ha una durata di tre anni e le attività formative sono organizzate in modo che i laureati possano acquisire una solida formazione integrata di base nelle discipline scientifiche matematiche-informatiche, chimiche, fisiche, biologico-ecologiche, di scienze della terra, agrarie e giuridiche, per poter:

  • Analizzare l’ambiente nelle sue componenti biotiche e abiotiche
  • Determinare i fattori dei sistemi complessi e dei processi
  • Individuare le problematiche specifiche di ambienti sia naturali sia modifi cati dall’uomo

Il laureato, inoltre:

  • Possiederà adeguate competenze e strumenti per comunicare correttamente e gestire i dati e le informazioni in campo ambientale
  • Avrà un sufficiente grado di autonomia scientifica nell’analisi ambientale che potrà permettere un inserimento costruttivo in gruppi di lavoro
  • Sarà in grado di comunicare oralmente e per iscritto in almeno una lingua dell’Unione Europea oltre a quella italiana

Prospettive di impiego per questi laureati sono presenti sia nel settore pubblico sia in quello privato con compiti tecnico-operativi rivolti alle componenti e ai sistemi ambientali, in diversi ambiti, quali: l’analisi e il monitoraggio di sistemi e processi ambientali ai fini della promozione della qualità dell’ambiente nella prospettiva della sostenibilità e della prevenzione; il rilevamento, la classificazione, l’analisi, il ripristino e la conservazione di componenti abiotiche e biotiche di ecosistemi naturali, acquatici e terrestri; la gestione dei parchi e delle riserve naturali, dei musei scientifici e dei centri didattici.

Il Corso di Laurea è ad accesso programmato. Informazioni dettagliate sono contenute nel bando che disciplina l’accesso per l’Anno Accademico 2020/21, disponibile sul sito di Ateneo.