melania bertino

mar 212018
 
img2b

In Lombardia le donne iscritte ai corsi STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) sono solo il 30% nelle scuole superiori di secondo grado e il 33% nelle università.

È quanto emerge dalla ricerca “Donne STEAM: evoluzione e scenari in Lombardia”, elaborata dal Centro Studi di Assolombarda e dall’Istituto per la Ricerca Sociale, che traccia un quadro sulla presenza femminile nei percorsi STEAM in relazione ai dati statistici (Indagine sulle Forze di Lavoro) e amministrativi (MIUR) disponibili a livello regionale e sub-regionale. La ricerca evidenzia anche che tra le donne laureate nelle discipline STEAM (Scienza, Tecnologia, ingegneria, arte, matematica e ambito sanitario) si registra un tasso di partecipazione al lavoro più basso.
Il progetto “STEAMiamoci” dell’Associazione Industriale Lombarda dei territori di Milano, Lodi, Monza e Brianza, in forma abbreviata Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza (nel seguito, “Assolombarda”) nasce dalla consapevolezza che la diversità di genere è elemento base della crescita sociale e fondamentale per la produttività, la competitività e l’innovazione dell’impresa. Le strategie sulla diversità sono cruciali per lo sviluppo di un’azienda e la sua capacità di trattenere le risorse umane migliori, in un contesto globale competitivo.
Il progetto “STEAMiamoci” di Assolombarda ha, in particolare, i seguenti scopi:
- incoraggiare la presenza delle ragazze nelle aree STEM;
- contrastare la “consuetudine di genere” ed abbattere i muri pregiudiziali;
- concorrere a sostenere le famiglie e la scuola affinché stimolino e coltivino nelle ragazze scelte consapevoli ed autonome.
Assolombarda ha costituito nel 2017 un Advisory Board di imprese, associazioni e istituzioni per realizzare gli obiettivi del progetto STEAMiamoci, promuovendo, anche attraverso una pagina del sito dedicata (http://www.assolombarda.it/steamiamoci), iniziative, divulgazione di notizie e di testimonianze.

Borse di studio STEAMiamoci
Nell’ambito del progetto STEAMiamoci, Assolombarda mette a disposizione 10 borse di studio del valore di euro 1.000,00 lordi ciascuna, per premiare ed incoraggiare le 10 studentesse più meritevoli iscritte al primo anno del corso di laurea di informatica dell’Università Milano Bicocca.

La selezione delle 10 studentesse avverrà sulla base di una valutazione che terrà conto dei seguenti Requisiti:
- media ponderata tra i voti, ottenuta alla data di presentazione della domanda, e i relativi CFU acquisiti;
- in caso di pari merito si terrà conto anche del voto di diploma delle scuole superiori e, in caso di ulteriori pari merito, sarà considerato titolo preferenziale l’età anagrafica inferiore.
Requisiti di accesso
Le studentesse interessate possono presentare la domanda entro il 28 marzo 2018
compilando il FORMAT e inviandolo alla casella di posta francesca.delbo@assolombarda.it.

 

 

 

nov 152017
 
bookcityric_ridotta

Dove va la scienza?

Con Dario Narducci e Gianfranco Pacchioni

Edificio U6 – 2^ piano
Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1 – Milano

Come è cambiato il modo di fare scienza dall’avvento di internet in poi? Si pubblica troppo? Come è cambiato il modo di comunicare la scienza? Qual è il ruolo della rete? Questo ha influenzato il rapporto tra ricercatore e cittadino? Possiamo ancora credere alla scienza? E difenderci dalle fake news? E infine: la scienza è “democratica”? Sono solo alcune delle domande a cui cercheremo di dare risposta attraverso il confronto di due protagonisti e le loro esperienze dirette.

L’evento rientra nella rassegna di presentazioni di libri e incontri con professori e ricercatori del nostro Ateneo aperta a tutti per promuovere e diffondere i temi di studio e ricerca sviluppati in Bicocca anche fuori dai confini dell’accademia.

Con:
Dario Narducci (Presidente del Consiglio di Biblioteca – Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Gianfranco Pacchioni (Prorettore alla Ricerca – Università Milano-Bicocca)

nov 102017
 
Immagine

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca per BookCity Milano 2017:

EDOARDO BONCINELLI
DNA e geni. Le grandi scoperte
del ‘900 e poi?
Le tappe fondamentali della storia della biologia e le
prospettive future in ambito medico ed etico.

 

Siamo abituati a pensare alla Storia come il susseguirsi di imperi, dinastie, guerre.
Tuttavia la Storia può essere narrata e analizzata da prospettive diverse, tra le quali il susseguirsi delle scoperte scientifiche. Tra le grandi scoperte del ’900, troviamo la struttura di una molecola su cui si basa la vita, il DNA. 
Edoardo Boncinelli, grande  genetista e divulgatore scientifico, ci presenterà  le tappe fondamentali della storia  della biologia molecolare e della genetica, l’impatto delle scoperte del ‘900 nella storia dell’umanità, le attese  e gli aspetti etici che saremo chiamati ad affrontare, con uno sguardo attento sui meravigliosi meccanismi alla base della vita.

Moderatore : Prof.ssa Laura Cipolla

 

Venerdì 17 novembre 2017 ore 15.30

Università degli Studi di Milano-Bicocca
Auditorium (Edificio U12), Via Vizzola 5

 

 

mag 112017
 
Logo Scuola

scienze

Scienze

 

mag 082017
 
Fondazione fast

 

La Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche bandisce una borsa di studio del valore di € 17.500 (diciassettemilacinquecento) lordi su base annua per favorire l’attività formativa nell’ambito di un progetto di ricerca in collaborazione con un’istituzione universitaria di Milano e con primaria azienda multinazionale alimentare specializzata nella produzione dolciaria.

Il candidato ideale deve possedere i seguenti requisiti:

- laurea Magistrale in chimica, chimica industriale (viene considerato equipollente il conseguimento della laurea breve in chimica o chimica industriale a fronte di minimo due anni documentabili di esperienza specifica in chimica analitica)
- esperienza in chimica analitica, in particolar modo nell’ambito di analisi NMR, GC, GC/MS e HPLC
- buona conoscenza della lingua inglese.
Costituiscono titolo preferenziale:
-la conoscenza di macromolecole e polimeri
- l’attività in ambiti affini a quelli oggetto dell’attività formativa.
La decorrenza della borsa parte dal 1° giugno 2017; la conclusione è prevista il 31 maggio 2018

BANDO

 

mar 212017
 
gas
Nell’ambito di un programma di incontri promossi dall’Ateneo in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economico Aziendali e Diritto per l’Economia in tema di orientamento al lavoro
Giovedì 23 marzo 2017 – h. 8.30 – Aula U6/30
sarà presente in Ateneo per incontrare i nostri studenti e fornire una testimonianza aziendale, il dott. Mario Paterlini , CEO di  Sapio Spa, nota azienda operante sul mercato nazionale ed internazionale nel settore dei gas industriali e medicinali.
Gli studenti potranno informarsi sulle opportunità di attivazione di PERCORSI DI STAGE e CARRIERA.
Tutti i dettagli dell’evento ed il form di iscrizione sono disponibili online alla seguente pagina:

 

feb 172017
 
Copertina brochure inglese

Primavera in Bicocca è un insieme di incontri  tematici con esercitazioni di laboratorio rivolte agli studenti degli Istituti di Scuola secondaria di secondo grado che si svolgerà nel mese di marzo 2018 presso le sedi di tutti i corsi di primo livello della Scuola di Scienze. Si tratta di incontri informativi e di vere e proprie simulazioni in gruppi di lavoro presso i laboratori. Disponibile il calendario degli incontri e i forms per iscriversi.

scienze PRIMAVERA IN BICOCCA ProgrammaLe iscrizioni apriranno a partire dal 2^ semestre.

  • Biotecnologie: 12 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30  Max 60 persone
  • Fisica: 5 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30 Max 30 persone
  • Informatica: 6 marzo 2018 dalle 14.45 alle 17.30 Max 60 persone
  • Matematica: 7 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30 Max 60 persone
  • Ottica e Optometria: 5, 6, 7, 9 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30
    5 marzo 2018
    6 marzo 2018 Max 3 persone
    7 marzo 2018 Max 5 persone
    9 marzo 2018 Max 5 persone
  • Scienza dei Materiali: 6 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30 Max 30 persone
  • Scienze Biologiche: 15 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30 Max 45 persone
  • Scienze e Tecnologie Chimiche: 13 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30
  • Scienze e Tecnologie Geologiche: 16 marzo 2018 dalle 15.00 alle 18.00 Max 60 persone
  • Scienze e Tecnologie per l’Ambiente: 14 marzo 2018 dalle 15.00 alle 17.30 Max 40 persone

 

 

 

feb 062017
 
horizonchem2017_ridotta

Martedì 7 Marzo 2017, ore 9.00

Edificio U6, Aula Magna – piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano

Chimica nell’arte, nell’alimentazione e nella cosmetica

Il Convegno rappresenta il quarto appuntamento, a cadenza annuale, che i Corsi di Studio in Scienze e Tecnologie Chimiche del nostro ateneo dedicano, ai futuri orizzonti della Chimica moderna, invitando a parlare alcuni tra i più importanti e noti ricercatori italiani, dall’accademia e dall’industria.

La società moderna e le nuove sfide, impongono nuovi orizzonti alla chimica del XXI secolo. Questi orizzonti rappresentano la sfida professionale che studenti e ricercatori dovranno affrontare, in industria e in accademia, per affrontare con competenza e successo i nuovi settori e le necessità della società del futuro. L’alimentazione, la cosmesi, l’arte e i beni culturali sono rilevanti ambiti in cui la chimica può e deve apportare il suo contributo applicativo. Il tessuto industriale lombardo, raccoglie diverse imprese di settore dove i laureati chimici possono trovare sbocchi lavorativi. Queste tematiche rientrano nei programmi di Horizon 2020. Per ulteriori approfondimenti sul programma del convegno e gli interventi vedere gli allegati.

La partecipazione all’evento è libera ma ad iscrizione obbligatoria entro: 28 febbraio 2017.

Gli studenti dei Corsi di Laurea e Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche possono iscriversi a questo form Immagine Link Esterno.

Il pubblico può iscriversi nella sezione Immagine Link Esterno dedicata.

Per informazioni: laura.cipolla@unimib.it

nov 162016
 
headersito5

L’evento Bicocca Job Days – Insieme per il tuo lavoro  si svolgerà quest’anno dal 21 al 25 novembre 2016.

Si tratta di una  settimana di attività e di opportunità dedicata a studenti, laureati, dottori di ricerca e assegnisti, per valorizzare le loro competenze professionali e conoscere da vicino il mercato del lavoro.

Qui di seguito i principali appuntamenti:

- mercoledì 23 novembre presso l’edificio U6 – Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1 – l’intera giornata sarà dedicata al Career Day 2016 al quale parteciperanno quasi 70 aziende (13 con presentazione aziendale), provenienti da 12 diversi settori, disposte con i loro stand su 3 piani dell’edificio.

Tra le aziende che aderiscono all’evento: Accenture, KPMG, Deloitte, Bayer, Cerved, Reply, De Nora.

Molte stanno cercando studenti e laureati dell’area di scienze.

Per iscrizioni: CAREER DAY 2016

- giovedì 24 novembre presso l’edificio U6 – Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1 – si terrà il 1° Career Day Terzo Settore e No Profit In questa giornata i nostri studenti e laureati potranno entrare in contatto con le opportunità offerte da un mercato del lavoro in crescita costituito dalle associazioni, cooperative ed enti no profit operanti in diversi ambiti.

Contemporaneamente l’ Aula Magna del nostro Ateneo ospiterà un convegno dedicato alle opportunità professionali all’interno dell’Unione europea, nella cooperazione e negli organismi internazionali: Carriere Internazionali: quali opportunità, con relatori di spicco tra cui i referenti del Dipartimento delle Nazioni Unite per gli Affari Economici e Sociali.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: CARRER DAY TERZO SETTORE